Smerigliatrice prezzi: spendi bene il budget a disposizione

Smerigliatrice prezziSmerigliatrice prezzi alla portata di tutti, basta saper scegliere il modello più attinente alle proprie esigenze.
In questa pagina andremo proprio a valutare alcune delle caratteristiche che fanno aumentare il prezzo della smerigliatrice. Non ci occuperemo solo di questo perché potrai anche visionare i tre migliori modelli scelti in base al rapporto qualità prezzo e anche qual è la smerigliatrice più economica in commercio.

 

 

Smerigliatrice costo: le caratteristiche meno economiche

Dopo aver visto i tre migliori modelli in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo, possiamo adesso passare a visionare alcune delle caratteristiche che fanno aumentare il prezzo della tua smerigliatrice. Potai visionare anche i modelli attinenti alla specifica caratteristica descritta.

Se vuoi scegliere una smerigliatrice elettrica sappi che tra le caratteristiche che di certo fanno aumentare il prezzo d’acquisto vi è la funzione “No Volt release”. Questa funzione impedisce, in caso di cali di tensione, il riavvio automatico dell’elettroutensile così si possono evitare partenze accidentali. Se non reputi questa funzione molto importante, potresti optare per il modello economico Einhell Tc Ag 125. Se invece pensi che tale funzione non deve mancare nella smerigliatrice perfetta per te, allora il modello ideale è la smerigliatrice Bosch PWS 700 115.

Altra funzione che fa aumentare il prezzo d’acquisto è la possibilità di poter usufruire di una partenza più dolce che permette un maggior controllo sull’elettroutensile. Anche in questo caso ti proponiamo due modelli economici. Se non desideri questa funzione, ad un prezzo davvero vantaggioso potresti acquistare la smerigliatrice Black+Decker cd115. Se pensi che questa caratteristica non debba mancare così come la protezione “No Volt Release”, ti consigliamo l’acquisto del modello Dewalt dwe4056 qs.

Un’altra caratteristica che fa decisamente lievitare il prezzo è la possibilità di poter regolare la velocità. Questa funzione è raccomandabile perché permette di eseguire dei lavori precisi su diversi tipi di materiali (duri o “morbidi” che siano). Funzione che però per un utilizzo hobbistico potrebbe non essere necessaria. Se al contrario pensi che tale caratteristica non è affatto da trascurare, ti consigliamo l’acquisto della smerigliatrice angolare Bosch gwe 850 ce.

La potenza è un altro di quei fattori da considerare. Per un utilizzo hobbistico non hai di certo bisogno che la tua smerigliatrice sia così potente (anche perché più è potente più consuma). Anche in questo caso abbiamo due soluzioni economiche per te, se sei interessato ad una smerigliatrice dalla potenza “hobbistica”, allora il modello che fa per te è Bosch gws 600 Professional. Al contrario se sei un professionista e vuoi quindi una potenza più adeguata, ti consigliamo l’acquisto della smerigliatrice angolare Bosch gws 22 230 jh Professional. Tra l‘altro questo modello è pure provvisto di valigetta e disco diamantato.

Smerigliatrice economica: la meno cara!

Abbiamo visto le caratteristiche principali che fanno aumentare il costo di una smerigliatrice, in questo paragrafo invece andremo a scoprire qual è il modello più economico in commercio.
Al momento tra i modelli meno cari vi è la smerigliatrice elettrica Bavaria Bag 115 1. Il prezzo è davvero “irrisorio” e questa smerigliatrice angolare risulta ideale per utilizzi di certo non impegnativi.

Qui di seguito trovi le offerte relative alle migliori 3 smerigliatrici in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:

 

Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2017 23:57